PORTALE delle MEMORIE dei combattenti decorati al Valor Militare della provincia di Pesaro e Urbino
 
Chi Siamo



ISTITUTO DEL NASTRO AZZURRO
fra combattenti decorati al V.M.
Federazione Provinciale di Pesaro e Urbino
61100 – Pesaro - Via dell’Arsenale, 39

L’Istituto del Nastro Azzurro , eretto in Ente Morale con R.D. 31 maggio 1928 n.1308, è un’associazione senza scopo di lucro finalizzata al recupero, alla conservazione e alla diffusione delle memorie – non solo ufficiali, ma anche personali, umane e familiari – dei combattenti che furono insigniti di riconoscimenti militari in tutte le guerre in cui l’Italia, nascente o unita, si è impegnata.
Gli scopi specifici per i quali tale Istituto nacque e ai quali tuttora si ispira sono descritti nell’articolo 2 del suo Statuto costitutivo, laddove si rileva che:
“L’Istituto è apolitico e apartitico e si propone di:
a) nobilitare il segno del valore, richiedendo ai propri associati la rigida osservanza delle leggi dell’onore e del dovere in ogni atto della loro vita privata e pubblica;
b) affermare ed esaltare, con l’esempio e con le opere di propaganda, il valore e le virtù militari italiane, tutelare il rispetto e l’amore per la Patria e diffondere, particolarmente nelle nuove generazioni, la coscienza dei doveri verso di questa;
c) ravvivare il ricordo degli eroismi compiuti, anche mediante pellegrinaggi nei luoghi dove più rifulse il valore italiano;
d) dare opera con la diffusione degli episodi di valore dei singoli e collettivi e con la pubblicazione di un Albo d’Oro, alla elevazione del sentimento della Patria;
e) assistere gli iscritti e tutelare gli interessi morali e materiali della categoria;
f) promuovere tutte quelle attività utili ad elevare sempre più il prestigio dell’Istituto in campo nazionale e mantenere vivi i contatti con le Forze Armate e con le Associazioni Combattentistiche e d’Arma;
g) giudicare le questioni cavalleresche e morali con la Magistratura d’Onore, mediante le Corti d’Onore costituite presso le Federazioni Provinciali dell’Istituto e la Corte Suprema d’Onore avente sede a Roma [omissis]
h) rilasciare ai Soci che ne facciano richiesta e ai Soci d’Onore, l’Emblema Araldico concesso all’Istituto con RR.DD. 17 novembre 1927 e 19 dicembre 1935. Lo stesso Emblema Araldico può essere concesso alla “Memoria” dei Caduti decorati al Valor Militare, a domanda dei rispettivi congiunti.”
Omissis….

ALTRE AMMINISTRAZIONI O PARTNERS COINVOLTI  NEL PROGETTO :


La “Vittorio Bobbato” che si interessa di Storia Contemporanea della Provincia di Pesaro e Urbino, ha collaborato nella fase Archivistica del progetto coordinata dal suo Direttore Dott. Andrea Bianchini.

 

Comune di Pergola
Patrocinio

Il Comune di Pergola – Medaglia d’Oro del Risorgimento Nazionale 1860 – da sempre ha sostenuto finanziariamente e moralmente la Federazione di Pesaro dell’Istituto del Nastro Azzurro e con entusiasmo ha concesso il Patrocinio di questa iniziativa.


Provincia di Pesaro ed Urbino
Patrocinio non oneroso

Tenendo conto che la prima edizione del Libro, quella dell’anno 1984, fu possibile per il determinante contributo della Provincia di Pesaro ed Urbino, il Presidente ha prontamente concesso il patrocinio dell’iniziativa considerata estremamente interessante.



Comune di Apecchio
Patrocinio iniziativa

Il Comune di Apecchio ritenendo il progetto proposto estremamente interessante e di elevato valore storico - culturale, ha concesso il suo patrocinio all’iniziativa con promessa di elargizione di un contributo finanziario alla stessa.


Comunità Montana del Montefeltro – Carpegna
Patrocinio iniziativa

Riconoscendo l’alto valore storico- culturale della “pregevole iniziativa”, la Comunità Montana del Montefeltro ha concesso il suo patrocinio al progetto relativo al Portale delle Memorie.


Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro – Urbania
Patrocinio iniziativa

Anche la Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro risulta patrocinante  di quella che esplicitamente riconosce come un’iniziativa “di grande interesse per conservare la nostra memoria storica e renderne partecipi le nuove generazioni”

Comunità Montana del Catria e del Cesano – Pergola
Patrocinio iniziativa

Oltre il comune di Pergola, anche la Comunità Montana a cui tale comune appartiene, ha concesso il suo patrocinio al progetto per la realizzazione del Portale delle Memorie riconoscendone l’alto valore storico – culturale.

 

Comunità Montana della Val Marecchia – Novafeltria
Patrocinio iniziativa

Anche la Comunità Montana della Val Marecchia, ritenendo di alto valore storico culturale l’iniziativa del Portale delle Memorie, ha concesso il suo patrocinio.


Comunità Montana del Metauro – Fossombrone
Patrocinio iniziativa

La Comunità Montana del Metauro ritenendo il progetto proposto estremamente interessante, ha da subito concesso il suo patrocinio all’iniziativa.


Comunità Montana del Catria e del Nerone – Cagli
Patrocinio iniziativa

Riconoscendo il valore storico dell’iniziativa anche la Comunità Montana del Catria e del Nerone ha concesso il suo patrocinio all’iniziativa.



Comune di Pesaro
Patrocinio iniziativa

Il Comune di Pesaro – ritenendo l’iniziativa “di grande interesse per conservare la nostra memoria storica e renderne partecipi le nuove generazioni”  ha, “con piacere”, concesso il suo patrocinio al Portale delle Memorie.


Comune di Urbania
Patrocinio iniziativa

Il Comune di Urbania – Medaglia di Bronzo al Valore Militare – si è impegnato a patrocinare l’iniziativa qui presentata, ritenendola  particolarmente interessante.


Comune di Pennabilli
Patrocinio iniziativa

Riconoscendo il valore storico dell’iniziativa anche il Comune di Pennabilli ha concesso il suo patrocinio all’iniziativa.

Stampa